Seguici su: Facebook facebook link | Linkedin facebook link

Seminario "La biomeccanica degli urti a bassa velocità"

20 gennaio 2017, Via Cadorna 69, Vimodrone (MI). Gli urti a bassa velocità rappresentano indubbiamente una importante categoria di incidenti stradali, dato l'elevato numero di eventi che si registrano ogni anno e i conseguenti effetti lesivi sugli occupanti (ad es. il colpo di frusta). Tuttavia, l'analisi dell'efficacia lesiva di questo tipo di incidenti non è quasi mai affrontata con la specificità che ci si aspetterebbe. Gli urti a bassa velocità vengono quasi sempre affrontati dal solo punto di vista del danno al veicolo, relegando all'utilizzo di generiche formule la valutazione delle sollecitazioni agli occupanti.

Il corso in oggetto ha lo scopo di illustrare un approccio più scientifico al problema, illustrando le ricerche e le conclusioni della bibliografia di riferimento del settore. In particolare, si cercherà di affrontare tecnicamente uno dei "miti" del settore, secondo cui i danni riportati dai veicoli possono essere ritenuti "un indicatore affidabile della velocità relativa con cui gli stessi sono arrivati all'urto e delle sollecitazioni a cui sono sottoposti i suoi occupanti." Durante il corso saranno presentati i più moderni risultati della ricerca scientifica di settore, secondo cui il tale mito viene di fatto sfatato.
Dopo la panoramica sullo stato dell'arte del settore, sarà illustrata una metodologia di analisi più rigorosa e verranno descritte alcune procedure per valutare l'efficacia lesiva tramite l'utilizzo di software di simulazione moderni, quali ad esempio Pc-Crash e Madymo (clicca qui per una breve presentazione di questo software). Si discuterà dell'interazione fra ricostruttore e medico legale, aspetto spesso sottovalutato ma di fondamentale importanza per una efficace analisi tecnica. Sarà inoltre illustrato l'utilizzo dei dati accelerometrici, prodotti ad esempio dai sistemi EDR e dalle black-box, nelle perizie ergonomiche.

CONTENUTI DEL CORSO:

1) La biomeccanica delle lesioni traumatiche nei tamponamenti tra autovetture a bassa velocità:

  • Richiami anatomici e patologici del rachide cervicale
  • Il meccanismo del colpo di frusta (Whiplash Injury)
  • Soglia lesiva: eziopatogenesi e correlazione con i postumi (Whiplash Associated Disorders)
  • La ricostruzione biomeccanica di impatti con Whiplash Injury

2) La cinematica degli autoveicoli nei tamponamenti a bassa velocità:

  • I danni ai veicoli
  • Comportamento strutturale del paraurti
  • Gli impatti di tipi underride/override
  • Modello impulsivo di collisione: velocità, delta V, EES, coefficiente di restituzione
  • Utilizzo dei crash-test
  • Sicurezza passiva : il ruolo del sedile e del poggiatesta
  • I dati accelerometrici provenienti dalla scatola nera o dalla centralina airbag.
  • Studio di casi reali.

3) L'utilizzo dei software:

  • PC-Crash: calcolo delle sollecitazioni sugli occupanti tramite Il sistema multi-body
  • MADYMO: principi di funzionamento, presentazione del modulo 'Whiplash' per i tamponamenti, utilizzo del software per la ricostruzione di casi reali.

​​RELATORI:

Dott. Franco Zuppichini (Medico Legale - Ars Forensica s.a.g.l)
Dott. Martin Tyssens (Product Manager Tass International - Madymo
Ing. Francesco Del Cesta (Tecnico ricostruttore - PC-CRASH.ITStudio Del Cesta)
Ing. Alberto Sartori (Tecnico ricostruttore - ARIS GROUPBiomeccanicaForense.comStudio Tecnico Sartori)

DATA E ORARI: 


Venerdì 20 Gennaio 2017
9:00 Registrazione
09:30 Inizio lavori
13:00 Pausa pranzo
14:30 Ripresa attività
18:30 Fine lavori 

COSTI E MODALITÀ' DI ISCRIZIONE:

Il seminario è rivolto ai tecnici ricostruttori, medici legali, avvocati, e patrocinatori stragiudiziali.
L'iscrizione deve essere effettuata compilando il modulo Excel scaricabile a questo link e inviandolo per posta all'indirizzo info@pc-crash.it, unitamente alla distinta del bonifico relativo alla quota di iscrizione pari a €180,00 oneri compresi (imponibile €141.87 + INARCASSA 4% €5.67 + IVA 22% €32.46)
Le iscrizioni saranno chiuse in data 13 Gennaio 2017, fino ad esaurimento posti. I pasti non sono inclusi nella quota di iscrizione.
Per altre info: 333 62 45 116 (Ing. Francesco Del Cesta).

MODALITÀ' DI PAGAMENTO:

Bonifico bancario
IBAN: IT06U0630070950CC1430200767
INTESTATARIO: Francesco Del Cesta
BANCA: Cassa di Risparmio di San Miniato S.p.A. - Filiale di San Frediano a Settimo (PI)
CAUSALE: “Quota di iscrizione corso PCC Milano – Nome Cognome”


Fonte: BiomeccanicaForense.com

 

Studio Tecnico Sartori
Via Atheste 44/f 35042 Este (Padova) - Tel. 348.3009733 oppure 340.6959207 Fax. 0429.601915 - info@studiotecnicosartori.com
Lodovico Sartori (P.IVA 04778200289) Alberto Sartori (P.IVA 04864910288)
Copyright ©2015. Power by JWeb Studio